Trattamento con onde d'urto

Originariamente sviluppate espressamente per il ramo dell'urologia, le onde d'urto generate pneumaticamente sono state utilizzate con successo su tessuto osseo già nel 1990. Il Metodo Swiss DolorClast® è stato introdotto nel 1997 ed è diventato il nuovo standard per la terapia ad onde d'urto extracorporea. Negli anni successivi, un numero crescente di indicazioni ortopediche sono state trattate con successo con questo metodo.
Sulla base di un concetto completamente originale per il trattamento delle tendinopatie croniche del sistema muscolo-scheletrico, l’apparec-chio Swiss DolorClast® produce onde d’urto radiali. Un proiettile nel manipolo viene accelerato a forte velocità, utilizzando un impulso di aria compressa a controllo preciso. Il proiettile viene diretto con una tolleranza di pochi micrometri. Quando il proiettile colpisce l'applicatore all'interno del manipolo, la sua energia cinetica viene convertita in energia meccanica.
L'energia viene trasmessa lungo l'applicatore. All'estremità dell'applicatore, l'onda d'urto viene trasmessa al tessuto umano. Per minimizzare le perdite di trasmissione, che si avrebbero nell'aria fra l'applicatore e il contatto con la pelle, si utilizza il gel. 
Questo nuovo metodo, con lo Swiss DolorClast®, ha cambiato la terapia del dolore in ortopedia/fisioterapia. Il dispositivo è piccolo, efficace e mobile. Assicura un trattamento dolce ed efficace con onde d'urto generate pneumaticamente che vengono dirette contro l'area dolorante.
La frequenza degli impulsi può essere liberamente selezionata, consentendo di rendere la durata del trattamento più breve possibile: un trattamento con 2.000 impulsi può prendere solo 5-10 minuti

Semplice trattamento, rapida efficacia!

Torna su